PININFARINA BLUECAR

WHAT

La Pininfarina BLUECAR è un elegante monovolume compatto a trasmissione automatica a cinque porte lunga 3,65 m, larga 1,72 m e alta 1,60 m, con quattro posti confortevoli. Grazie alle dimensioni estremamente ridotte dell'apparato di trazione elettrica e alla posizione ideale della batteria, alloggiata fra i due assali, dispone di un vasto abitacolo, accogliente e luminoso. La posizione particolare della batteria, sotto i sedili dei passeggeri, permette una tenuta di strada eccezionale grazie all'abbassamento del baricentro della vettura e alla perfetta ripartizione dei pesi.

Quest’innovativa auto elettrica non si accontenta di circolare senza inquinare, lo fa addirittura in modo silenzioso. Inoltre è dotata delle tecnologie più avanzate per facilitare la comunicazione tra il veicolo e il suo conducente, grazie a un display superiore touch screen, chiaro e leggibile, che fornisce tutte le informazioni principali sulla guida: velocità, autonomia e stato di carica della batteria, regolazione della temperatura nell'abitacolo, sistema audio, GPS, servizio assistenza, telefono vivavoce, modalità di gestione dello stile di guida (economico, sport o strada ghiacciata).

La BLUECAR rappresenta nella sua totalità una scelta responsabile. Rispetta l'ambiente persino nei minimi dettagli: tutti i materiali utilizzati per la costruzione, la batteria e gli interni sono stati attentamente scelti per il loro basso impatto ambientale e sono riciclabili o riutilizzabili, come il cuoio di origine vegetale e altri prodotti naturali. Mentre le cellule fotovoltaiche presenti sul tetto e sulla calandra contribuiscono all'alimentazione degli equipaggiamenti elettrici. 

Photogallery

PININFARINA BLUECAR

HOW

La BLUECAR incarna pienamente il codice genetico Pininfarina: il corpo vettura è modellato come un guscio elastico appoggiato con forza sulle quattro ruote, inarcato sul suo asse verticale e spinto in avanti dal trattamento delle fiancate. Questa sensazione di forza fisica perfettamente controllata è valorizzata visivamente dai brancardi inarcati, che contribuiscono all’ideale “fuga” in avanti dei volumi. Nella vista frontale, i segni distintivi del design Pininfarina si evidenziano nella fisionomia iconica di una vettura forte e sicura di sé. Le scelte di design sono perfettamente funzionali all’alimentazione elettrica, da qui il cofano appena accennato, corto e spiovente. Il volume posteriore, molto avvolgente, ne sottolinea l’agilità e la propensione allo scatto.

Salendo a bordo della vettura, poi, si ha l’impressione di trovarsi in un’auto molto più spaziosa di una normale vettura cittadina: il confort dei passeggeri è garantito, come sulle berline “premium”, da quattro sedili indipendenti. Una soluzione resa possibile dall’assenza d’ingombri meccanici dovuta all’alimentazione elettrica. L’allestimento interno si distingue per la qualità e l’accuratezza dei dettagli e delle lavorazioni manuali, eredità della storica tradizione Pininfarina. Il tunnel centrale, elemento funzionale e di arredo plasmato con raffinata leggerezza, ha un’originale forma a trampolino che si protende verso la plancia e ospita i comandi degli alzacristalli, il pulsante di regolazione degli specchietti retrovisori e l’originale comando della trazione che ovviamente sostituisce la tradizionale leva del cambio.  

Ma il cuore della BLUECAR si trova nelle batterie, fonte di energia nonché del piacere di guida grazie a una tecnologia unica al mondo messa a punto dal gruppo Bolloré che ha lanciato, circa quindici anni fa, un programma di ricerca per sviluppare una batteria basata su un concetto totalmente innovativo: la tecnologia "Lithium Métal Polymère”. Questa batteria offre diversi vantaggi: a parità di peso, immagazzina energia cinque volte di più rispetto a una tradizionale e si ricarica in poche ore. Si tratta di una tecnologia "a stato solido" che garantisce una maggiore sicurezza con una durata di vita equivalente a quella dell'auto su cui è installata.

Inoltre, associando la batteria L.M.P. alle "supercap", è possibile aumentare la potenza in fase di accelerazione, migliorare l'autonomia della vettura grazie al recupero dell'energia in frenata e garantire una maggiore durata di vita della batteria, riducendone l'utilizzo. La batteria LMP può essere ricaricata a una presa tradizionale e permette un’autonomia di 250 km. Non richiedendo alcuna manutenzione, ha una durata di vita di circa 200.000 km. 

PININFARINA BLUECAR

WHY

Il progetto della BLUECAR è stato esposto per la prima volta al Mondial de l’Automobile di Parigi e ha suscitato fin da subito una grande attenzione sia da parte degli operatori di settore che dei media e del pubblico, dimostrando di andare nel segno dell’innovazione, e in netto anticipo, nella giusta direzione. Con la presa di coscienza globale della necessità di interventi a salvaguardia dell’ambiente e l’utilizzo dell’automobile sempre più concentrato nelle realtà urbane e limitato a spostamenti quotidiani inferiori ai 60 km, il mercato dell’auto sta infatti attraversando una rivoluzione culturale che apre nuovi e promettenti scenari per i veicoli ibridi o totalmente elettrici come la Pininfarina BLUECAR.

PININFARINA BLUECAR

WHO

“Adesso tutti parlano di auto elettriche ma mio fratello Andrea (nella foto accanto al modello della BlueCar a pochi mesi dall’unveiling ufficiale del settembre 2008) e Bolloré hanno anticipato i tempi credendoci fin dal 2007, a testimonianza che l’innovazione è storicamente nel nostro Dna"

Paolo Pininfarina 

PININFARINA BLUECAR

WHERE

ITALIA

Centro Stile e Ingegneria Pininfarina

Cambiano (TO)

PININFARINA BLUECAR

WHEN

TIMELINE

Sustainable mobility

  • 2008

    PININFARINA BLUECAR

    È elettrica. Non inquina e non è rumorosa. E offre il meglio dell’innovazione tecnologica. È la BLUECAR, disegnata e progettata da Pininfarina.

  • 2010

    NIDO EV

    vettura elettrica interamente disegnata, progettata e costruita nel Centro stile e Ingegneria Pininfarina di Cambiano, Torino.

  • 2011

    HYBUS

    Hybus è il primo autobus riciclato, ibrido e sostenibile

  • 2011

    METALCO ANTARES

    È arrivata Antares, la pensilina fotovoltaica progettata da Pininfarina.

AT THE SAME TIME...

CONTACT

PININFARINA
SUSTAINABLE MOBILITY