La Ferrari P4/5 è una fuoriserie realizzata da Pininfarina per il collezionista americano James Glickenhaus.

Un progetto unico nel suo genere che, partendo da una Ferrari Enzo, ha portato alla realizzazione di una sport racing car a vocazione estrema: non una semplice show-car, ma un’auto da poter guidare su strada.

Photogallery

La Ferrari P4/5 è stata interamente disegnata, progettata e costruita da Pininfarina trasformando in realtà il sogno del collezionista James Glickenhaus.

Dopo una prima fase di analisi e ricerca sullo stile si è giunti alla definizione delle superfici e alla costruzione e assemblaggio.

Sono stati oltre 200 i componenti specificatamente sviluppati con un’interazione costante tra stile e progettazione, dai fari allo bi-xeno ai cerchi in lega fino alle cerniere a vista in alluminio e acciaio speciale.

Sulla carrozzeria, interamente in carbonio, hanno preso forma le linee della vettura, caratterizzate da una morbida muscolarità. Il frontale evidenzia allo stesso tempo funzionalità aerodinamica e novità estetica con un profilo affusolato; il corpo centrale è dominato dal parabrezza a guscio unico, mentre l’accesso all’interno dell’abitacolo avviene attraverso due porte con apertura a farfalla. Il posteriore si esprime con fianchi poderosi, nei quali è annegato il lunotto trasparente a goccia che funge anche da copri motore.

L’intervento stilistico ha inoltre interessato la realizzazione degli interni, completamente riprogettati seguendo le indicazioni del committente.

Il progetto nasce su richiesta di James Glickenhaus collezionista con una particolare predilezione verso le leggendarie auto da corsa degli anni ’60.

Lungo tutto il percorso che ha portato alla definizione del modello è nata una simbiosi tra il cliente e Pininfarina.

Un ruolo importante è stato affidato al Centro di Ricerche Aerodinamiche e Aeroacustiche Pininfarina di Grugliasco, che ha messo uno studio aerodinamico con prove continue alla ricerca di performance elevate e di una perfetta funzionalità di tutti i componenti.

Il progetto è stato sviluppato dal team di designer di Pininfarina e dal Centro di Ricerche Aerodinamiche e Aeroacustiche Pininfarina di Grugliasco in sinergia costante con il committente, il collezionista James Glickenhaus.

Debutto al Concorso di Eleganza di Pebble Beach nel 2006

TIMELINE

Automotive

AT THE SAME TIME...