Una fiamma che accende i Giochi

 

Dopo la Torcia, un altro emblema delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 nasce dalla creatività della Pininfarina. È stato innalzato all'esterno dello Stadio Olimpico di Torino il Braciere più grande della storia a cinque cerchi, custode della Fiamma Olimpica per tutta la durata dei Giochi. Una vera e propria opera d'arte che, dopo i Giochi, è diventato uno dei nuovi simboli della città di Torino.

Photogallery

Il Braciere più alto nella storia delle Olimpiadi

 

Il Braciere acceso durante la Cerimonia di Apertura delle Olimpiadi, è alto 57 metri e si guadagna così il primato di braciere più alto nella storia delle Olimpiadi. Le cinque strutture tubolari che lo compongono hanno un diametro di 60 cm, articolandosi all'interno di una circonferenza di tre metri di diametro.

 

Un sesto tubo centrale arriverà alla sommità allargandosi negli ultimi metri, così da permettere la presenza dei bruciatori necessari per ottenere una fiamma di ben quattro metri di altezza.

 

Il design del Braciere è stato curato da Pininfarina, che in qualità di Fornitore Ufficiale è anche responsabile del design, dell'ingegnerizzazione e della produzione di 12.000 Torce numerate per le Olimpiadi e 150 per le Paralimpiadi.

Energia pura e tensione agonistica

 

"Il progetto creativo nasce dalla volontà di rappresentare in un unico oggetto la tensione della Sfida Olimpica: cinque colonne portanti si lanceranno verso l'alto con forza e dignità, rappresentando i valori dello Spirito Olimpico. Nella corsa verso il cielo, la tensione agonistica genererà una torsione, pura energia, che si trasformerà immediatamente in Fiamma".

 

Paolo Pininfarina, Amministratore Delegato della Pininfarina Extra

TIMELINE

Industrial design

AT THE SAME TIME...

  • 2002

    TRAM SIRIO

    Sirio, il tram disegnato da Pininfarina per le città d’Europa

  • 2003

    SEDE PININFARINA EXTRA

    Quando il design gioca in casa: la nuova sede Pininfarina Extra

  • 2003

    SCHREDER FRANCESCA

    Un innovativo dispositivo d'illuminazione urbana. È…

  • 2004

    NIDO

    un concept innovativo per analizzare la sicurezza delle piccole automobili

  • 2005

    VOLVO C70

    Il coupé-cabriolet dall'esclusivo hard-top ripiegabile

  • 2005

    BIRDCAGE 75TH

    Il Rinascimento del car design made in Pininfarina: Maserati Birdcage 75th

  • 2005

    FERRARI P4/5 BY PININFARINA

    Ferrari P4/5, un sogno tailor-made su strada

  • 2007

    CHERY A3

    Due modelli per la Cina firmati Pininfarina: la A3 e la A3 sport

  • 2007

    MASERATI GRANTURISMO

    Un nuovo capolavoro creato da Pininfarina

  • 2007

    CEAN

    Con il progetto “Insegna” Pininfarina esplora l’architettura d’interni

  • 2007

    GICSA - TORRE MEXICO

    Pininfarina entra nel settore del design residenziale con il progetto della Torre México.

  • 2007

    KEATING HOTEL

    Con il Keating Hotel, Pininfarina entra nel settore hospitality

  • 2008

    SINTESI

    È il tempo di Sintesi, il concept che esplora l’auto del futuro, firmato da Pininfarina.

  • 2008

    HYPERION

    Pininfarina ritorna alle vetture fuoriserie per clienti speciali

  • 2008

    ALENIA SUPERJET SSJ-100

    Il design Pininfarina vola alto con il Sukhoi Superjet 100

  • 2008

    Design Ability

    Il design accessibile a tutti è in mostra con

  • 2008

    STAND CHTPZ

    Il mood dell'architettura applicato al design d'interni. Lo ha immaginato e sviluppato Pininfarina per lo

  • 2008

    GUERLAIN HOMME

    Il consumer design firmato Pininfarina: Guerlain Homme

  • 2008

    PININFARINA BLUECAR

    È elettrica. Non inquina e non è rumorosa. E offre il meglio dell’innovazione tecnologica. È la BLUECAR, disegnata e progettata da Pininfarina.

  • 2009

    MASERATI GRANCABRIO

    La prima cabriolet Maserati GranCabrio a quattro posti è firmata Pininfarina

  • 2009

    AEROTOYSTORE

    Pininfarina incontra Aero Toy Store: il design prende il volo.

  • 2009

    PRINOTH BEAST

    Sulla neve arriva Beast, il battipista disegnato da Pininfarina

  • 2009

    RAMAZZOTTI - THE GLOBE PININFARINA

    Pininfarina e Amaro Ramazzotti: design da bere